Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

La Location del Lido Paradiso con il suo limpido specchio d’acqua ha accolto  gli oltre

150 triathleti provenienti da ogni parte della Sicilia ed oltre per la nona edizione

dell’ AQUARIUS AQUATHLON sulla distanza di 1500m corsa-750m nuoto-1500m corsa, La manifestazione è stata valida quale prova del Circuito Nazionale Trinacria oltre ad assegnare i titoli regionali Assoluto ed Age-Group organizzata dalla asd Aquarius nuoto  in collaborazione con il Lido Paradiso e il Triathlon Team Trapani patrocinata dall’Amministrazione Comunale con partners il Club Panathlon di Trapani e Linea Vela.

Impeccabile l’organizzazione diretta da Leo Vona, Sergio Di Bartolo e Peppe Cipolla che hanno allestito un campo gara da manifestazioni di assoluto livello.

Ad aprire la manifestazione le batterie giovanili dai 6 ai 16 anni, fiore all’occhiello dell’organizzazione, come sempre avvincenti e belle da vedere  .

Nei cuccioli f si aggiudica la gara Enrica Angilella TCPA2 su Claudia Giordano Multisport CT e Chiara Pece nadir Pa;nei cuccioli m vince Marco Lo Grande TCPA2 su Luca Incandela e Matteo Bosco del Triteam Tp; negli esordienti f al primo posto Irene De Luca del TCPA2 su Sabina Mondello Triteam Tpe Sofia Niceta TCPA2;negli esordienti m vince Marco Bosco del Triteam Tp su Vincenzo Consiglio e Vincenzo Lampasona del TCPA2; nelle ragazze prima Sofia Scardino su Sofia Martello Extreme CT e Cloe Mangia Tcpa2; nei ragazzi primo Juri Fiorito TcPA2 si Roberto Florio Riccardo Mauthe della Nadir Pa; nei Youth A  primo Alessandro Buscaino del triteam Tp su Francesco Geraci Nadir Pa; nei Youth B vince Rosario Buscaino su Giusepe Morana del Triteam Tp nella Youth A Erica Lo Grande del TCPA2.

A seguire la gara clou dell’Aquathlon Sprint, a dare il via il Presidente del Panathlon Club di Trapani  Mario Brunamonti.

In campo maschile vince gara e titolo assoluto Gabriele Algeri dello Sport Extreme Ct in 24’26” staccando di una mangiata di secondi il Bresciano Matteo Caridi 707 asd con terzo Luciano Riboty del TCPA2 in 24’36”, al quarto posto Antonio Di Simone seguito da Antonio Bognanni della Nadir PA e dal Giovane Giuseppe Morana del Triathlon Team Tp.

In campo femminile la Junior Cristina Ventura dell’Extreme Catania con 25’44”mette in fila Fabiola Citarda 35’05” dell’Extrema Pa e Adriana Strazzera del Triteam Tp 37’36”.

In gara anche il Paratriathlon con l’ipovedente Maurizio Romeo con guida Gaspare Scalabrino del Peperoncino Team Torino che hanno chiuso la prova in 29.27”.

Ottimo il comportamento degli atleti di casa con i titoli regionali di categoria per l’inossidabile Leo Vona (nelle vesti di atleta)e Mimmo Cassaro del Triteam Tp,e Matteo Campo della Pol Mazara e i podi di  Antonio Di Domenico, Francesco Simonte, Federico Camilleri  del Triathlon Team Trapani, Salvatore Calamia e Pietro Rallo della Zona Cambio Triathlon.

La ricca premiazione, il contorno musicale e il ristoro finale hanno chiuso una bellissima giornata all’insegna dello sport. classifica