Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

ei.jpeg

 

Nuotare, pedalare e correre, con le gambe e con il cuore, nel Triathlon della Sicilia e dei siciliani.  Sentirsi parte di un evento sportivo che sostiene un grande progetto sociale di beneficienza, ma anche un’importante vetrina turistica per le isole Eolie, con il suo mare limpido e i suoi scorsi da sogno.
Domenica 6 ottobre Lipari aspetta i triatleti, gli sportivi e tutti gli appassionati della vicina Sicilia (iscrizioni ancora aperte fino al 2 ottobre) nello show del 2° Aeolian Charity Triathlon.
L’evento è promosso dalla società di intermediazione mobiliare Marzotto SIM Investment Housecon l’organizzazione tecnica de lK3 Triathlon Cremona, la collaborazione di Mtb Sicilye il patrocinio del Comune di Lipari.  Dopo il successo dell’edizione 2018 la manifestazione si rinnova per un bis da sogno, con l’ambizione di consolidarsi nel calendario nazionale e soprattutto di valorizzare la bellezza di un’isola perfetta per il Triathlon, incastonata al largo della costa settentrionale della Sicilia.  

Image
 
 

IL TRIATHLON COME VETRINA TURISTICA

Il 2° Charity Triathlon si propone innanzitutto un’opportunità turistica e sportiva a trecentosessanta gradi, nel cuore del magnifico arcipelago di origine vulcanica che dal 2000 è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco. Una vetrina per Lipari e per le Eolie. Ma anche la sfida ideale per Iron Men, specialisti o anche semplici neofiti siciliani desiderosi di chiudere la stagione alla grande, misurandosi con le migliori condizioni ambientali e climatiche: percorsi spettacolari tra borghi storici e la costa, cullati da un clima autunnale ancora tiepido e temperato, accompagnati dalle onde del mare. E con l’orgoglio di contribuire, iscrivendosi e partecipando, ad una missione di grande rilevanza sociale.

 

IL PROGETTO SOCIALE

La gara è infatti organizzata nell’ambito di un progetto benefico: diffondere i valori universali della solidarietà, della tutela dei minori e della cooperazione attraverso il potenziale inclusivo dello sport. L’intero ricavato delle quote di iscrizione verrà devoluto in favore di Pyari (https://www.pyari.it/) associazione senza scopro di lucro nata a Milano dal 2007, che opera nel Nord Bengala in favore di bambini senza protezione, vittime del traffico di minori e di abusi. 

 

COME ISCRIVERSI

È ancora possibile iscriversi, sia individualmente che in staffetta, fino al 2 ottobre 2019 registrandosi sul sito ufficiale della manifestazione charitytriathlon.com e seguendo la procedura dall’apposita pagina, per poi completare l’iscrizione attraverso la piattaforma ENDU. Si ricorda che è obbligatorio il tesseramento giornaliero per i non tesserati FITRI (individuale 20 euro – membri staffetta 10 euro).